10
Yes
None
1
1000000
Name...
/liguria-da-leggere/

Liguria da Leggere

Storie e racconti che sanno di mare, di basilico e di sole, dai nostri autori liguri, ambientati nella nostra terra.
Thumbnail
All'improvviso... l'amore - Vanessa Pullo
All

Chanel è appena uscita da una storia importante finita male e a tutto pensa tranne che all’amore. Ma è proprio quando non se lo aspetta che il suo “Apollo” le viene incontro correndo! Dalla Liguria alla magnifica Calabria, amore, passione e amicizia vi travolgeranno in questo romanzo ricco di suggestioni musicali, di profumi e di poesia.

Vanessa Pullo è nata a Crotone e vive a Chiavari (Ge). Ama esprimere e condividere le emozioni che la vita le regala. Ha pubblicato All’improvviso... l’amore (Panesi Edizioni, 2017), Amare in versi (2018), All'improvviso... noi (2019) e Versi dell’anima (2019) e ha ideato e curato l’antologia di racconti Pensieri di Mamma (Panesi Edizioni, 2017).

Richiedi libro
All'improvviso... noi - Vanessa Pullo
All

Un vero rapporto si costruisce su tre grandi pilastri: l’amore, il rispetto e la fiducia. Proprio quando uno di questi tre viene meno, in pericolo ci sono i sentimenti, che altro non sono che il carburante, il colore e il respiro stesso della vita. Dopo le vicende narrate in All’improvviso... l’amore, Chanel e Lorenzo finalmente possono godersi la loro storia d’amore. Dopo varie tempeste si scoprono più innamorati di prima, ma la paura blocca ogni buona intenzione. E spesso, per proteggere gli altri, facciamo loro ancora più male. Il coraggio e il perdono contraddistinguono il nuovo percorso che questi due bellissimi protagonisti ci raccontano, mentre piangono, ridono e affrontano il loro destino.

Vanessa Pullo è nata a Crotone e vive a Chiavari (Ge). Ama esprimere e condividere le emozioni che la vita le regala. Ha pubblicato All’improvviso... l’amore (Panesi Edizioni, 2017), Amare in versi (2018), All'improvviso... noi (2019) e Versi dell’anima (2019) e ha ideato e curato l’antologia di racconti Pensieri di Mamma (Panesi Edizioni, 2017).

Richiedi libro

Avrò tregua a di' sì gravi? Opera e ballo a Genova durante la Restaurazione (1816-1848)
Avrò tregua a di

Con la soppressione della Repubblica Ligure, decretata dal Congresso di Vienna, e con la sua annessione al Regno di Sardegna, problemi politico-economici e artistico-culturali s’intrecciarono e si scontrarono con le ambizioni dei Savoia-Carignano impersonate dal re Carlo Alberto (1831-1849), proiettate “al di qua delle Alpi”, ma in una contrapposizione non solo dinastica rispetto a Carlo Felice (1821-1831), ultimo del ramo diretto sabaudo. Genova e i suoi teatri furono il costante bersaglio della polizia militarizzata creata dal “Re Sfinge”, com’era spregiativamente soprannominato Carlo Alberto per la sua ossessiva volontà di mantenere “ordine e decoro” fra i nuovi infidi sudditi oltre che nell’intero regno. Quattro saggi dedicati agli appassionati di storia del Teatro e della scenografia, con riferimenti e studi su grandi personaggi dello spettacolo dell'epoca: da Giuditta Pasta ad Adelaide Tosi, da Michele Canzio a Alessandro Sanquirico.

Armando Fabio Ivaldi ha compiuto i suoi studi formativi tra Genova, Firenze, Bologna e poi fra Londra e Parigi, laureandosi in Lettere (Storia del Teatro e dello Spettacolo) nel 1973 e quindi in Storia dell’Arte (indirizzo medievale-moderno) nel 1976. Nel 1980, su richiesta dell’Université Paris-Sorbonne, entrò a far parte dell’Organisation Internationale des Experts con sedi a Parigi e Ginevra. Ha collaborato e collabora con vari enti culturali, teatri, librerie antiquarie-case d’asta, università italiane e straniere. Nel 2011 ha tenuto una serie di lezioni e conferenze sulla scenografia italiana tardobarocca nell’ambito di un master sulle arti visive organizzato dall’Università di Vigo (Spagna), mentre l’anno successivo, per iniziativa dell’Istituto Italiano di Cultura di Zagabria, ha contribuito alla realizzazione del film-documentario Il vate di Dubrovnich. Ruggiero Giuseppe Boscovich, prodotto dalla Radiotelevisione Croata (Hrtvatska Radiotelevizjia). Conosciuto al pubblico internazionale come saggista e storico dello spettacolo e della scenografia, pubblica su riviste specialistiche di Storia dell’Arte, di Musicologia e di Studi e Ricerche sulla danza e in volumi nati da convegni e seminari internazionali di studio. Ancora molto giovane (1974) è stato uno degli iniziatori non solo della riscoperta della scenografia e della scenotecnica fra il secolo XVI e il XIX, ma anche della nascita degli studi sugli “apparati effimeri” barocchi. Alcuni suoi lavori si considerano ormai delle pietre miliari anche a distanza di tempo. La narrativa è stata per lui un’esperienza giovanile che doveva portarlo alla pubblicazione del suo primo romanzo nel lontano 1975, poi vanificata da eventi famigliari, ma riportata alla luce in questa nuova versione. Con Panesi Edizioni ha pubblicato “Avrò tregua a dì sì gravi?”. Opera e ballo a Genova durante la Restaurazione (1816-1848) (2016) e Sarà tutto passato (2018).

Buongiorno Miriam - Alessandra Alioto e Rosalba Repaci
Buongiorno Miriam - Alessandra Alioto e Rosalba Repaci Image

Nella piccola cittadina di Recco gestire un’edicola può essere divertente anche per chi, come Miriam, fa questo mestiere per scelta, ma di altri.  Al centro della passeggiata il via vai dei clienti è continuo: oltre a quelli occasionali, ci sono gli affezionati che, ogni giorno, si premurano di tenere aggiornata Miriam su eventi luttuosi, matrimoni frettolosi, tradimenti insospettati, separazioni non ufficiali, litigi e contenziosi e via così, in un susseguirsi di chiacchiere più o meno maligne. Al suo chiosco si ferma anche l’amore: un uomo che, quando paga il giornale, con il solo tocco lieve della sua mano riesce a regalarle sensazioni uniche, infilandosi nella sua vita con la forza dei sentimenti. Per Miriam non sarà facile aprirgli la porta del suo cuore. Ma il destino può cambiare tutto.

Alessandra Alioto è nata a La Spezia e vive a Rapallo (Ge). Nel Tigullio svolge la professione di Educatrice Professionale in ambito scolastico e sociale. Leggere e scrivere sono le sue due più grandi passioni che condivide con la sua amica Rosalba. Dice spesso che non potrebbe vivere in un luogo lontano dal mare.     Rosalba Repaci è nata a Genova e vive a Recco (Ge) dove lavora come Educatrice in un Asilo nido. Ama la musica italiana, recitare, la birra Corona con il sale e il limone, leggere e scrivere. Il tarlo della scrittura le ha cambiato la vita.       Richiedi libro
Dieci racconti brevi - Emanuele Lagomarsino
Dieci racconti brevi - Emanuele Lagomarsino Image

Dieci racconti che condensano in poche righe una miriade di sentimenti, modi di vivere e di intendere la vita. Alcuni sono al limite del soprannaturale, dell'impossibile, altri potrebbero tranquillamente prendere vita ora, in questo momento, in qualunque parte del mondo. Dieci racconti, dieci spaccati di vita, dieci storie da leggere e nelle quali immergersi, trovando un pezzettino di noi in ognuna di esse.

Emanuele Lagomarsino nasce a Chiavari (Ge) il 18 marzo 1988 da Giorgio e Laura. Primo di due figli, si diploma Geometra e a ventitré anni inizia a guadagnarsi da vivere gestendo il distributore di carburanti di famiglia nell’entroterra chiavarese, tentando di scrivere le sue opere tra un cliente e l’altro o nei pochi momenti liberi della giornata. Nel 2013 pubblica Cristalya (Edicolors), piazzandosi nei venti semifinalisti del Premio Bancarellino 2014. Nel 2015 pubblica Come un battito d’ali (Kimerik Edizioni) e si classifica al primo posto del Premio Francesco Dallorso di Lavagna (Ge). Nel 2016 arriva finalista al Premio Descalzo di Sestri Levante (Ge). Del 2017 è Dieci racconti brevi (Panesi Edizioni), la sua prima antologia di racconti brevi, del 2018 il romanzo Nero.

Richiedi libro
Evoluzione della gastronomia dai Romani al Risorgimento - Renzo Bagnasco
Evoluzione della gastronomia dai Romani al Risorgimento - Renzo Bagnasco Image

Un viaggio culturale e gastronomico che parte dalla Roma Antica, passando per la Genova di Cristoforo Colombo, fino a dare uno sguardo nella cucina di un Palazzo dei Rolli, e poi dritti fino al Risorgimento. Tra pranzi sontuosi, “sbobbe” piratesche e convivi imperiali, Renzo Bagnasco ci accompagna in questo nuovo viaggio culinario alla scoperta delle usanze gastronomiche interpretate come combinazione storica e sociologica di determinate scelte, “perché la gastronomia è certamente la peculiare testimone e contemporaneamente protagonista dell’evolversi dei nostri usi e delle tradizioni”.

Renzo Bagnasco è nato a Genova Prà nel 1932. È vedovo e pensionato, padre e nonno. Ha lavorato come responsabile tecnico per una multinazionale che ha costruito un po’ in tutto il mondo. La sua passione per il mare lo ha portato a essere cooptato dai Fratelli della Costa”, l’Associazione mondiale che riunisce tutti quelli che amano il mare nelle sue varie sfaccettature. È stato attivo presso la “Tavola di La Spezia”. Ha cominciato a scrivere invogliato dall’amico Vito Elio Petrucci, l’ultimo grande poeta e cantore di Genova. La curiosità di ricercare, conoscere e apprendere ha caratterizzato il suo vivere; ha praticato la tolleranza ed è convinto che sbagliare sia privilegio riservato a chi opera. Tre le sue opere ricordiamo: Genova (Guide De Agostini, 1989), La tavola ligure (Edi.Artes, 1991), Il bel navigare (Sagep, 1994), A tavola! (Sagep, 1995), La raxone de la pasca (Le Mani, 1997), Natale in Liguria (Sagep, 1998), La cucina ligure (Sagep, 1999), Il mangiar bene (Ugo Murisa Editore, 2007), Liguria amore mio (Ugo Mursia Editore, 2009), Gargantua. Idee per cucinare (Panesi Edizioni, 2015), La vera cuciniera genovese... oggi (Panesi Edizioni, 2017).

Richiedi libro
Gargantua. Idee per cucinare - Renzo Bagnasco
Gargantua. Idee per cucinare - Renzo Bagnasco Image

"Gentile lettore appassionato di cucina, ho qui raccolte delle ricette che, secondo me, meritano di essere prese in considerazione e, rispetto a quelle della tradizione, possono rappresentare suggerimenti alternativi. Dovrebbero risolvere il dramma di chi deve tutti i giorni inventarsi un diverso manicaretto per variare il menù, per evitare che diventi routine. Il problema esiste ed è per questo che ho raccolte, testate e scritte queste che illustro". Quasi 500 ricette, dall'antipasto al dolce, per rispondere ai gusti del nostro sempre più esigente palato!

Renzo Bagnasco è nato a Genova Prà nel 1932. È vedovo e pensionato, padre e nonno. Ha lavorato come responsabile tecnico per una multinazionale che ha costruito un po’ in tutto il mondo. La sua passione per il mare lo ha portato a essere cooptato dai Fratelli della Costa”, l’Associazione mondiale che riunisce tutti quelli che amano il mare nelle sue varie sfaccettature. È stato attivo presso la “Tavola di La Spezia”. Ha cominciato a scrivere invogliato dall’amico Vito Elio Petrucci, l’ultimo grande poeta e cantore di Genova. La curiosità di ricercare, conoscere e apprendere ha caratterizzato il suo vivere; ha praticato la tolleranza ed è convinto che sbagliare sia privilegio riservato a chi opera. Tre le sue opere ricordiamo: Genova (Guide De Agostini, 1989), La tavola ligure (Edi.Artes, 1991), Il bel navigare (Sagep, 1994), A tavola! (Sagep, 1995), La raxone de la pasca (Le Mani, 1997), Natale in Liguria (Sagep, 1998), La cucina ligure (Sagep, 1999), Il mangiar bene (Ugo Murisa Editore, 2007), Liguria amore mio (Ugo Mursia Editore, 2009), Gargantua. Idee per cucinare (Panesi Edizioni, 2015), La vera cuciniera genovese... oggi (Panesi Edizioni, 2017).

Richiedi libro
Il castello dei desideri - Valentina Piazza
Il castello dei desideri - Valentina Piazza Image

Viola è una giovane donna che gestisce da sola il castello di Lavagna, una cittadina della provincia di Genova. È felice e ama il suo lavoro. All’improvviso la sua vita precipita quando il vecchio proprietario del maniero è costretto a vendere il castello. Un giorno si presenta un possibile acquirente, Valerio, giovane imprenditore di successo, bellissimo e pieno di fascino. La ragazza è intenzionata a rendergli la vita difficile ma, tra dispetti e sotterfugi, i due giovani inciamperanno nell’amore e in un tesoro dimenticato che riecheggia le famose nozze tra il conte Opizzo Fieschi e la nobildonna Bianca de’ Bianchi. La triste leggenda di Cecilia e un amore che sembra giungere a noi direttamente dal passato fanno da contorno ad una fiaba romantica in chiave moderna.

Valentina Piazza è nata il 4 giugno 1986 a Busto Arsizio, in provincia di Varese. Si è laureata all’Università degli Studi di Milano, a indirizzo Lettere moderne, con una tesi riguardante la storia dell’Inquisizione. Ha lavorato come insegnante di scuola dell’infanzia e come commessa in libreria per alcuni anni. Attualmente vive in provincia di Genova, è sposata e ha due bellissime bambine di cinque e tre anni. Da qualche tempo è mamma a tempo pieno e collabora con il blog “Romance non stop” per cui scrive recensioni. Ha moltissimi interessi tra cui il disegno, la fotografia e la scrittura. Ha pubblicato per la Literary Romance Tesoro di Scozia (2018) e Il canto degli abissi (2018); sono invece autopubblicati Raccontami della Scozia, Lo scozzese dei miei sogni e L’anima della spada.

Richiedi libro  
Il Sigillo delle Cento Chiavi - Daniela Tresconi
Il Sigillo delle Cento Chiavi - Daniela Tresconi Image

Golfo della Spezia (Liguria), fine del ‘500. Due frati e il giovane novizio Sebastiano abbandonano la cappella di San Bartolomeo delle cento chiavi alla marina dopo averla data alle fiamme. Conducono con loro due preziose teche: una verrà custodita nelle viscere della collina mentre l’altra verrà portata a Francoforte in Germania dal giovane Sebastiano e dall’intraprendente Camillea. Il segreto su un misterioso quadro e sul contenuto delle due teche sarà protetto nei secoli dagli appartenenti alla Confraternita delle cento chiavi. Francoforte (Germania), oggi. Il giovane Sebastien eredita da nonna Sibille uno scrigno che contiene uno sconvolgente segreto. Il ragazzo intraprenderà un viaggio in Italia, nel piccolo borgo di Pitelli in Liguria, alla ricerca del suo passato e di quello di un’intera comunità, trovando invece il suo futuro e l’amore di una giovane donna. Sceglieranno di continuare a proteggere il segreto?

Daniela Tresconi nasce a La Spezia nel 1965. Vive ad Arcola dove lavora come dipendente di un ente pubblico. È iscritta all’Ordine dei Giornalisti e collabora con il “Secolo XIX” per la redazione spezzina e con il magazine “L’Ordinario”. Il suo romanzo d’esordio è il mistery storico La linea del destino (Panesi Edizioni, 2017). Ha scritto vari racconti, come La farfalla dorata, inserito nell’antologia Tutta colpa dello zodiaco (NPS Edizioni, 2018), Lo spartito del diavolo, inserito in Jukebox. Racconti a tempo di musica (NPS Edizioni, 2017) e Lettera al mare, inserito in Pensieri di Mamma (Panesi Edizioni, 2017). A dicembre 2018 è uscito il suo libro per bambini, Il piccolo faro e il delfino Blu (NPS Edizioni) e nel 2019 il nuovo mistery Il Sigillo delle Cento Chiavi (Panesi Edizioni).

Richiedi libro  
La linea del destino - Daniela Tresconi
La linea del destino - Daniela Tresconi Image

Arcola è un tipico borgo arroccato che si affaccia sulla Vallata del Magra. Il suo Castello e la sua Torre Pentagonale da millenni osservano silenziosi le vicende delle genti che lo abitano. Valentina arriva in paese alla ricerca della tranquillità, ma ben presto tutte le sue scientifiche certezze verranno scosse da inquietanti e quanto mai misteriose sensazioni. Tre donne, tre epoche e tre mondi completamente diversi, eppure legati da un unico indissolubile destino e dal mistero di un atroce delitto. Quanto tempo per scoprire che non si può sfuggire a se stessi e che la fine spesso è solo un altro inizio?

Daniela Tresconi nasce a La Spezia nel 1965. Vive ad Arcola dove lavora come dipendente di un ente pubblico. È iscritta all’Ordine dei Giornalisti e collabora con il “Secolo XIX” per la redazione spezzina e con il magazine “L’Ordinario”. Il suo romanzo d’esordio è il mistery storico La linea del destino (Panesi Edizioni, 2017). Ha scritto vari racconti, come La farfalla dorata, inserito nell’antologia Tutta colpa dello zodiaco (NPS Edizioni, 2018), Lo spartito del diavolo, inserito in Jukebox. Racconti a tempo di musica (NPS Edizioni, 2017) e Lettera al mare, inserito in Pensieri di Mamma (Panesi Edizioni, 2017). A dicembre 2018 è uscito il suo libro per bambini, Il piccolo faro e il delfino Blu (NPS Edizioni) e nel 2019 il nuovo mistery Il Sigillo delle Cento Chiavi (Panesi Edizioni).

Richiedi libro
La vera cuciniera genovese... oggi - Renzo Bagnasco
La vera cuciniera genovese... oggi - Renzo Bagnasco Image

“Vogliamo qui suggerire come ricreare oggi i gusti antichi, ricavandoli da una classica cuciniera dell’800, ma attualizzandoli, così da non perderne la memoria utilizzando prodotti locali ancor oggi in commercio, consapevoli che i gusti un tempo erano diversi. Si sono qui inseriti alcuni piatti della nostra comunità ebraica, non quelli classici legati alle loro ricorrenze religiose, ma quelli consumati tutti i giorni, così come ancora vengono ricordati. Questo nostro pensiero vuole dunque essere un omaggio a chi è sempre vissuto con noi e ci ha aiutato a rendere grande Genova". Una raccolta di oltre 300 ricette per riproporre oggi i piatti della tradizione ligure, con un occhio di riguardo ai cambiamenti avvenuti nel tempo nel nostro modo di vivere la cultura gastronomica. Piatti che ci faranno riprovare i gusti e i sapori di anni passati, ma ben radicati nei nostri ricordi.

Renzo Bagnasco è nato a Genova Prà nel 1932. È vedovo e pensionato, padre e nonno. Ha lavorato come responsabile tecnico per una multinazionale che ha costruito un po’ in tutto il mondo. La sua passione per il mare lo ha portato a essere cooptato dai Fratelli della Costa”, l’Associazione mondiale che riunisce tutti quelli che amano il mare nelle sue varie sfaccettature. È stato attivo presso la “Tavola di La Spezia”. Ha cominciato a scrivere invogliato dall’amico Vito Elio Petrucci, l’ultimo grande poeta e cantore di Genova. La curiosità di ricercare, conoscere e apprendere ha caratterizzato il suo vivere; ha praticato la tolleranza ed è convinto che sbagliare sia privilegio riservato a chi opera. Tre le sue opere ricordiamo: Genova (Guide De Agostini, 1989), La tavola ligure (Edi.Artes, 1991), Il bel navigare (Sagep, 1994), A tavola! (Sagep, 1995), La raxone de la pasca (Le Mani, 1997), Natale in Liguria (Sagep, 1998), La cucina ligure (Sagep, 1999), Il mangiar bene (Ugo Murisa Editore, 2007), Liguria amore mio (Ugo Mursia Editore, 2009), Gargantua. Idee per cucinare (Panesi Edizioni, 2015), La vera cuciniera genovese... oggi (Panesi Edizioni, 2017).

Richiedi libro

La Via delle Meridiane - Bruno Malatesta
La Via delle Meridiane - Bruno Malatesta Image
Un viaggio emozionante attraverso le vie di Camogli (Ge) e dei paesini accanto, alla scoperta degli orologi solari nascosti sui caratteristici edifici liguri.

Bruno Malatesta nasce a Camogli nel 1948. Dopo aver frequentato la Scuola Nautica della sua città, si imbarca come Ufficiale della Marina Mercantile. Nei suoi primi anni di lavoro ha la possibilità di avvicinarsi alle scienze astronomiche per determinare il punto nave stellare: da qui nascerà la grande passione per la gnomonica, la scienza delle meridiane. Negli anni Comandante, ad oggi Vice Presidente della celebre Società Capitani e Macchinisti Navali di Camogli per la quale, tra le altre attività, cura il sito web e organizza eventi per salvaguardare la tradizione marinara.

Richiedi libro
La voce del geco - Aldo Boraschi
La voce del geco - Aldo Boraschi Image

Giusto è un ragazzo che vive sui tetti. Tutta la sua vita accade sui tetti di un condominio di Lavagna, adottato dai vicini e lasciato libero di essere quel che è. Quando arriva Raimonda tutto cambia. Ma perché tutto davvero possa cambiare, è necessario fare il passo in più: scendere nel mondo.

Aldo Boraschi è nato nel 1964 ed è giornalista, scrittore e blogger. Ha lavorato per oltre vent’anni in redazioni giornalistiche di emittenti televisive, settimanali e quotidiani. Ha pubblicato per la casa editrice Rupe Mutevole: Donne Altrimenti Amate (2012), Al limite del buio (2012), L’enfasi eccessiva (2013), Dalidà (2014), Il Funambolo e altre vite (2016), La parte sbagliata del tappeto (2016), Storie da osteria (2017), Onorarono (2019). Ha curato Intrighi, leggende e misteri. La storia dei Fieschi (2015) e La congiura del Conte Gian Luigi Fieschi (2015). Ha pubblicato per la casa editrice I Libri di Emil, in cartaceo: La Voce del Geco (2018) e L’arte della solitudine (2019). Ha tradotto dall’inglese l’opera della scrittrice libanese Joumana Haddad Humanus – Il terzo sesso (2017). Con Panesi Edizioni ha pubblicato La Donna Francese (2019) e le edizioni digitali di La voce del geco e L'arte della solitudine (2020).

Memorie di Futuro - Paolo Passano
Memorie di Futuro - Paolo Passano Image

La ricerca di Paolo Passano, condotta sul terreno con attenzione e profondità metodologica, scopre e recupera i tratti salienti di un mondo contadino di cui poco resta, sommerso nel cemento di quella speculazione edilizia che magistralmente ha raccontato Italo Calvino (1963). Gli anni del dopoguerra hanno segnato, anche a Lavagna (Ge), una cesura che ha interrotto il tramandarsi delle forme e delle pratiche della tradizione contadina. Il lavoro di Paolo Passano, oggi, fornisce un importante contributo al superamento dell’oblio da modernità, ricostruendo il calendario festivo contadino e frammenti importanti della preziosa gastronomia locale.

La ricerca di Paolo Passano, condotta sul terreno con attenzione e profondità metodologica, scopre e recupera i tratti salienti di un mondo contadino di cui poco resta, sommerso nel cemento di quella speculazione edilizia che magistralmente ha raccontato Italo Calvino (1963). Gli anni del dopoguerra hanno segnato, anche a Lavagna (Ge), una cesura che ha interrotto il tramandarsi delle forme e delle pratiche della tradizione contadina. Il lavoro di Paolo Passano, oggi, fornisce un importante contributo al superamento dell’oblio da modernità, ricostruendo il calendario festivo contadino e frammenti importanti della preziosa gastronomia locale.

Piccole storie quotidiane - Daniela Soncina
Piccole storie quotidiane - Daniela Soncina Image

Racconti che parlano al cuore di ognuno, perché ognuno di noi può esserne protagonista o semplice osservatore. Piccole storie quotidiane che tra ironia, malinconia, dolore e speranza riescono nello stesso tempo a far nascere un sorriso sulle nostre labbra e a far sbocciare una lacrima dai nostri occhi.

Daniela Soncina è nata a Chiavari (Ge) il 19 giugno 1962. Diplomata all’Istituto G. Caboto come segretaria d’amministrazione, è casalinga e vive a Lavagna (Ge). Sposata nel 1985 con Giuseppe Podestà, ora vedova, è madre di due splendidi figli: Francesca e Roberto. Scrive per piacere personale, per far fluire dal cuore emozioni da condividere con altri. Oltre a quello della scrittura, Daniela ha l’hobby della fotografia, ama passeggiare nel verde, cucinare per amici e famigliari e leggere. Ha pubblicato in self-publishing per beneficenza Emozioni a colori (2017), Note di parole (2019) e Microcosmi (2019).

Richiedi libro  
Risotto allo zafferano - Ada Bottini
Risotto allo zafferano - Ada Bottini Image

Racconti che parlano di vita, di morte, di guerra, di amore, di sentimenti, di sofferenza. Racconti dove l'ironia mitiga e sdrammatizza i diversi temi trattati, dove il sentimento invade prepotentemente ogni riga. Racconti che rubano un sorriso, che lasciano un gusto amaro in bocca, che fanno riflettere sulla gioia e sul dolore. Racconti che cambieranno il vostro modo di guardare il mondo.

Ada Bottini è nata il 12/02/1939 e vive a Rapallo (Ge). Il lavoro di insegnante le ha suggerito spunti per scrivere racconti per l’infanzia. I dolori e le esperienze difficili della vita hanno trovato spazio nei racconti dove l’ironia mitiga e sdrammatizza il tema. Le poesie sono un percorso di autoconoscenza ed espressione dei vissuti più profondi. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Un mare... di parole (Compagnia dei Librai, Genova, 1995), Inventabimbi (Compagnia dei Librai, Genova 1997), Orcobaleno e compagnia bella (Compagnia dei Librai, Genova, 2003), A occhi aperti. Poesie (Compagnia dei Librai, Genova, 2010). Ha vinto diversi premi letterari: 1° premio “Arquà Petrarca” (1994) con Il Primario, 1° premio “Vivere il mare” (Santa Margherita Ligure, 1996) con Un mare... di parole, 1° premio “Zaccaria Negroni” (2003) per Orcobaleno, 1° premio “Cara Pace ti scrivo” (2005) con La mia guerra, 2° premio “Città di Tivoli” (2009) per Onda, Premio giuria Sant’Anna di Stazzema (2010) con La guerra inutile. Con Panesi Edizioni ha partecipato alla raccolta Pensieri di Mamma (2017).

Richiedi libro
Ritagli di vita - Cristina Vario
Ritagli di vita - Cristina Vario Image

Una storia nata per caso in una calda estate di tanti anni fa, prima dell'avvento dei telefonini e dei social network, quando un incontro era poco più che affidato al caso e a pochi scambi di promesse che facevano tremare il cuore nell'ansia dell’attesa. Un amore, quello tra Lisa e Saverio, che sarebbe andato oltre il tempo e le distanze. Un amore puro fatto di sguardi, di tocchi e di parole che ritornano a riempire le loro giornate.

Cristina Vario, alla sua prima esperienza di scrittrice, è nata a Chiavari (Ge) nel 1964. Diplomata Segretaria d’Azienda, vive e lavora nell’entroterra del Levante ligure, svolgendo attività in ambito commerciale e scolastico. Nella sua vita ha coltivato diversi hobby, ma la sua passione più grande è sempre stata la lettura, e un sogno, tenuto per anni nel cassetto, quello di scrivere lei stessa. Sempre alla ricerca e alla scoperta di cose nuove, perché la vita è bella proprio per il fatto che intorno ad ognuno di noi esistono meraviglie di ogni genere.

Richiedi libro
Unico indizio: un talento d'oro
Unico indizio: un talento d

Un’oscura maledizione che, attraverso i secoli, continua a mietere vittime. Un viaggio avvincente nel corso della Storia, tra Cartagine, la Repubblica di Genova e Ripamarina, una piccola cittadina incastonata nel Golfo del Tigullio degli anni ‘60. Genio, vigile urbano per mestiere e investigatore per amicizia, dovrà risolvere un misterioso delitto partendo da un unico indizio: un talento d’oro. 

Piera Angeloni vive e lavora in uno dei paesi che si affacciano sul mar Ligure, nella Riviera di Levante. Per due anni ha preparato e condotto un programma culturale in un’emittente televisiva locale. Da qualche anno si dedica alla scrittura. Unico indizio: un talento d’oro fa parte della serie “I Gialli del Golfo” (Genio Indaga, La farfalla azzurra).

Richiedi libro
All
All'improvviso... l'amore - Vanessa Pullo
Chanel è appena uscita da una storia importante finita male e a tutto pensa tranne che all’amore. Ma è proprio quando non se lo aspetta che il suo “Apollo” le viene incon... Read More
All
All'improvviso... noi - Vanessa Pullo
Un vero rapporto si costruisce su tre grandi pilastri: l’amore, il rispetto e la fiducia. Proprio quando uno di questi tre viene meno, in pericolo ci sono i sentimenti, che alt... Read More
Avrò tregua a di
Avrò tregua a di' sì gravi? Opera e ballo a Genova durante la Restaurazione (1816-1848)
Con la soppressione della Repubblica Ligure, decretata dal Congresso di Vienna, e con la sua annessione al Regno di Sardegna, problemi politico-economici e artistico-culturali s?... Read More
Buongiorno Miriam - Alessandra Alioto e Rosalba Repaci Image
Buongiorno Miriam - Alessandra Alioto e Rosalba Repaci
Nella piccola cittadina di Recco gestire un’edicola può essere divertente anche per chi, come Miriam, fa questo mestiere per scelta, ma di altri.  Al centro della passeggiata... Read More
Dieci racconti brevi - Emanuele Lagomarsino Image
Dieci racconti brevi - Emanuele Lagomarsino
Dieci racconti che condensano in poche righe una miriade di sentimenti, modi di vivere e di intendere la vita. Alcuni sono al limite del soprannaturale, dell'impossibile, altri p... Read More
Evoluzione della gastronomia dai Romani al Risorgimento - Renzo Bagnasco Image
Evoluzione della gastronomia dai Romani al Risorgimento - Renzo Bagnasco
Un viaggio culturale e gastronomico che parte dalla Roma Antica, passando per la Genova di Cristoforo Colombo, fino a dare uno sguardo nella cucina di un Palazzo dei Rolli, e poi... Read More
Gargantua. Idee per cucinare - Renzo Bagnasco Image
Gargantua. Idee per cucinare - Renzo Bagnasco
"Gentile lettore appassionato di cucina, ho qui raccolte delle ricette che, secondo me, meritano di essere prese in considerazione e, rispetto a quelle della tradizione, possono ... Read More
Il castello dei desideri - Valentina Piazza Image
Il castello dei desideri - Valentina Piazza
Viola è una giovane donna che gestisce da sola il castello di Lavagna, una cittadina della provincia di Genova. È felice e ama il suo lavoro. All’improvviso la sua vita preci... Read More
Il Sigillo delle Cento Chiavi - Daniela Tresconi Image
Il Sigillo delle Cento Chiavi - Daniela Tresconi
Golfo della Spezia (Liguria), fine del ‘500. Due frati e il giovane novizio Sebastiano abbandonano la cappella di San Bartolomeo delle cento chiavi alla marina dopo averla data... Read More
La linea del destino - Daniela Tresconi Image
La linea del destino - Daniela Tresconi
Arcola è un tipico borgo arroccato che si affaccia sulla Vallata del Magra. Il suo Castello e la sua Torre Pentagonale da millenni osservano silenziosi le vicende delle genti ch... Read More
La vera cuciniera genovese... oggi - Renzo Bagnasco Image
La vera cuciniera genovese... oggi - Renzo Bagnasco
“Vogliamo qui suggerire come ricreare oggi i gusti antichi, ricavandoli da una classica cuciniera dell’800, ma attualizzandoli, così da non perderne la memoria utilizzando p... Read More
La Via delle Meridiane - Bruno Malatesta Image
La Via delle Meridiane - Bruno Malatesta
Un viaggio emozionante attraverso le vie di Camogli (Ge) e dei paesini accanto, alla scoperta degli orologi solari nascosti sui caratteristici edifici liguri. ... Read More
La voce del geco - Aldo Boraschi Image
La voce del geco - Aldo Boraschi
Giusto è un ragazzo che vive sui tetti. Tutta la sua vita accade sui tetti di un condominio di Lavagna, adottato dai vicini e lasciato libero di essere quel che è. Quando arriv... Read More
Memorie di Futuro - Paolo Passano Image
Memorie di Futuro - Paolo Passano
La ricerca di Paolo Passano, condotta sul terreno con attenzione e profondità metodologica, scopre e recupera i tratti salienti di un mondo contadino di cui poco resta, sommerso... Read More
Piccole storie quotidiane - Daniela Soncina Image
Piccole storie quotidiane - Daniela Soncina
Racconti che parlano al cuore di ognuno, perché ognuno di noi può esserne protagonista o semplice osservatore. Piccole storie quotidiane che tra ironia, malinconia, dolore e sp... Read More
Risotto allo zafferano - Ada Bottini Image
Risotto allo zafferano - Ada Bottini
Racconti che parlano di vita, di morte, di guerra, di amore, di sentimenti, di sofferenza. Racconti dove l'ironia mitiga e sdrammatizza i diversi temi trattati, dove il sentiment... Read More
Ritagli di vita - Cristina Vario Image
Ritagli di vita - Cristina Vario
Una storia nata per caso in una calda estate di tanti anni fa, prima dell'avvento dei telefonini e dei social network, quando un incontro era poco più che affidato al caso e a p... Read More
Unico indizio: un talento d
Unico indizio: un talento d'oro
Un’oscura maledizione che, attraverso i secoli, continua a mietere vittime. Un viaggio avvincente nel corso della Storia, tra Cartagine, la Repubblica di Genova e Ripamarina, u... Read More

Torna agli ebook

Theme: Overlay by Kaira
Copyright @Panesi Edizioni 2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi