"Gentile lettore appassionato di cucina, ho qui raccolte delle ricette che, secondo me, meritano di essere prese in considerazione e, rispetto a quelle della tradizione, possono rappresentare suggerimenti alternativi. Dovrebbero risolvere il dramma di chi deve tutti i giorni inventarsi un diverso manicaretto per variare il menù, per evitare che diventi routine. Il problema esiste ed è per questo che ho raccolte, testate e scritte queste che illustro". Quasi 500 ricette, dall'antipasto al dolce, per rispondere ai gusti del nostro sempre più esigente palato!

Published:
Tags:
Excerpt:

Renzo Bagnasco è nato a Genova Prà nel 1932. È vedovo e pensionato, padre e nonno. Ha lavorato come responsabile tecnico per una multinazionale che ha costruito un po’ in tutto il mondo. La sua passione per il mare lo ha portato a essere cooptato dai Fratelli della Costa”, l’Associazione mondiale che riunisce tutti quelli che amano il mare nelle sue varie sfaccettature. È stato attivo presso la “Tavola di La Spezia”. Ha cominciato a scrivere invogliato dall’amico Vito Elio Petrucci, l’ultimo grande poeta e cantore di Genova. La curiosità di ricercare, conoscere e apprendere ha caratterizzato il suo vivere; ha praticato la tolleranza ed è convinto che sbagliare sia privilegio riservato a chi opera. Tre le sue opere ricordiamo: Genova (Guide De Agostini, 1989), La tavola ligure (Edi.Artes, 1991), Il bel navigare (Sagep, 1994), A tavola! (Sagep, 1995), La raxone de la pasca (Le Mani, 1997), Natale in Liguria (Sagep, 1998), La cucina ligure (Sagep, 1999), Il mangiar bene (Ugo Murisa Editore, 2007), Liguria amore mio (Ugo Mursia Editore, 2009). Con Panesi Edizioni ha pubblicato anche La vera cuciniera genovese... oggi (2017) e Evoluzione della gastronomia dai Romani al Risorgimento (2019).

Eventi in programma

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi