Zena ha i suoi anni sulle spalle e ripensa ai passi che l’hanno portata a essere quella che è diventata. Ha scoperto che tutti, nessuno escluso, arrivano su questa meravigliosa Terra con un bagaglio ricco di talenti e opportunità per svilupparli al meglio. E lei? Chi deve ringraziare per essere diventata ciò che è? Gli eventi quotidiani, soprattutto quelli meno facili da affrontare, un amore corrisposto in modo diverso, vere amicizie e un Dio che è sempre stato dalla sua parte. E una donna che mai avrebbe pensato di incontrare…

Zena la nuda è il primo romanzo di Maria Pia Michelini, insegnante toscana con la passione per la scrittura. Socia fondatrice dell’Associazione culturale letteraria Nati per scrivere con sede a Camaiore (Lu), alcuni suoi racconti sono stai pubblicati nelle antologie annuali proprio dell’Associazione: Tracce, Jukebox e Tutta colpa dello Zodiaco. Con il racconto Tagliare significa rinascere ha vinto il concorso “Forbici: storie di vita e di capelli”, organizzato dall’Associazione culturale Small Room di Firenze.

Maria Pia ama scrivere racconti e romanzi in cui i personaggi la prendano per mano e la portino nelle loro storie imprevedibili, dove trova sempre tracce di sé.

Così è Zena, donna che ha imparato ad essere indipendente e a contare solamente sulle proprie forze. Donna che ha saputo amare più di quanto sia stata amata. Donna forte che ci accompagna nei suoi ricordi di ragazza, ora che può leggere il libro della sua vita senza più rimpianti.

Zena la nuda è disponibile sia in edizione cartacea (su Amazon e sul nostro sito) sia in edizione digitale in tutte le librerie online.

Venite a conoscere Zena la nuda… Il primo romanzo di Maria Pia Michelini
Tag:             

Un pensiero su “Venite a conoscere Zena la nuda… Il primo romanzo di Maria Pia Michelini

  • 18 settembre 2018 alle 14:30
    Permalink

    Bravissima Maria Pia!! Tu ti intendi di talenti perché ne sei ricca!!!
    Vorrò alcune copie del tuo romanzo, troverò chi mi aiuterà a fare acquisti on line perché io non ho il talento di saper usare le tecnologie!!
    Antonella

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continua a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi